fbpx

LE OPERE DI W. A. MOZART
HARMONIEMUSIK
ORCHESTRA unimi

23 luglio ore 19,30

OTTETTO DI FIATI DELL’ORCHESTRA DELL’UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO

LE OPERE DI WOLFGANG AMADEUS MOZART E L’HARMONIEMUSIK

oboe Luca Tognon e Lorenzo Alessandrini
clarinetto Marco Sorge e Lycia Gialdi
fagotto Anna Maria Barbaglia e Caterina Carrier
corno Brunello Gorla e Simona Schena

Fondata nel 2000 l’Orchestra dell’Università degli Studi di Milano (Orchestra UniMi) si è negli anni distinta sia per la peculiarità del suo progetto nella realtà universitaria italiana sia per l’attività di divulgazione in quella musicale cittadina. Una serata che l’Ottetto di fiati dell’Orchestra UniMi dedica alle trascrizioni delle Opere di W. A. Mozart per Harmonie, una formazione composta da strumenti a fiato molto in voga tra 1780-1830. Compositori come Haydn, Mozart e Beethoven scrissero musiche originali per questo organico, ma era prassi che per Harmonie venissero arrangiate opere, balletti, composizioni orchestrali o altre musiche da camera