fbpx

KLEZPARADE ORCHESTRA


28 luglio ore 19,30

KLEZPARADE

chitarra, voci, narrazioni, direzione musicale Manuel Buda
violini, voci Daniele Davide Parziani, Martino Pellegrini
clarinetti, voci Angelo Baselli, Rouben Vitali
tromba, voci Massimo Marcer
sax soprano, voci Fruszina Laszlo
sax tenore, voci Luca Rampinini
tuba, voci Enrico Allorto
bombardino, voci Fabio Marconi
fisarmonica, voci Luca Pedeferri
contrabbasso, voci Davide Tedesco
percussioni, Saz, voci Ashti Abdo
batteria, voci Lucio Sagone

Una festa di suoni, scandita dalle note inconfondibili del Klezmer, qui e là visitate da altre tracce sonore del popolo ebraico. Un’invasione di musicisti a tempo di note migranti, figlie di un popolo in cammino e dei suoi mille incontri con altre genti. Note capaci di far ridere e piangere, ballare e pregare, talvolta nello stesso momento. Ot Azoy! – “that’s the way!” – si direbbe in Yiddish, la lingua degli ebrei d’Est Europa. Il loro messaggio passa senza bisogno di parole: spiritualità e gioia, allegria e malinconia, senso di incertezza e salvifica ironia si condensano in un repertorio creato da uomini e donne la cui vita è stata per secoli sospesa fra cielo e terra, fra l’eternità del Libro e il radicamento nel quotidiano, fra le certezze della fede e l’incertezza di una vita sempre in bilico.