fbpx

D
LA PRINCIPESSA DIANA E LA PALPEBRA DI DIO
PAOLA GIORGI

20 luglio ore 19,30

PAOLA GIORGI
D la principessa Diana e la palpebra di Dio

di Cesare Catà
con Paola Giorgi
voci Sonia Barbadoro e Giovanni Moschella
musiche eseguite Maria Chiara Orlando
scene e costumi Stefania Cempini
assistente alla produzione Oscar Genovese
regia Luigi Moretti

A 25 anni dalla morte della Principessa del popolo, lo spettacolo racconta l’icona di Lady Diana Spencer nelle sue vicende umane, esistenziali e sociali, dando voce alla sua figura in una sorta di memoriale post-mortem in cui la Principessa, ripensando alla propria vita, narra di sé, dei suoi amori e dolori, dei suoi affetti più cari perduti. Nel monologo, Lady D. dialoga con voci che sente giungere dal regno dei vivi: quelle dei due figli William e Henry, quella della Regina Elisabetta, quella del suo ex-consorte Carlo. Lo spettacolo restituisce un ritratto fiabesco e psicologico di una delle donne più amate, controverse e celebri del Novecento. Un ritratto dal sapore “neo-shakespeariano”, che getta una luce originale e commossa su uno spaccato della recente storia inglese ed europea.